Politica / Regione

Commenta Stampa

Legge sulla Cooperazione, per Pietro Foglia (UDC) “Potrà dare un contributo reale all’emergenza occupazionale”


Legge sulla Cooperazione, per Pietro Foglia (UDC) “Potrà dare un contributo reale all’emergenza occupazionale”
10/12/2012, 14:13

La proposta di legge sulla “Disciplina per la promozione e il sostegno della cooperazione” è stata approvata nella seduta odierna del Consiglio Regionale.

L’On. Pietro Foglia (UDC), presidente della commissione regionale Agricoltura e relatore di maggioranza della proposta di legge approdata in aula e nata

per sostituire la obsoleta Legge Regionale sulla cooperazione, n.32 del 1977, parla subito di: “Un risultato importante che consente alla Regione di riprendere e di rilanciare il ruolo della cooperazione nell’economia regionale”.

 

Per Foglia, che ha seguito con particolare attenzione l’iter della legge: “Il mondo della cooperazione nelle sue singole articolazioni e poi nei momenti di aggregazione, rappresenta un elemento qualificante del processo di sviluppo che può dare un reale contributo all’emergenza occupazionale, soprattutto giovanile oltre ad essere – aggiunge Foglia -  un interlocutore privilegiato sul fronte della solidarietà attraverso azioni di sostegno e vicinanza alle categorie più deboli e svantaggiate”.

 

Per questi motivi il presidente Foglia si è detto soddisfatto, anche sul piano personale, dando atto al Consiglio: “Di aver mantenuto fede agli impegni assunti al fine di dotare la Campania di un testo condiviso da tutte le forze politiche e nato da un lavoro congiunto per riordinare la normativa riguardante la cooperazione, confermando e rilanciando in chiave “moderna” la funzione sociale ed il ruolo economico della cooperazione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©