Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Inizia oggi l'esame del provvedimento al Senato

Legittimo impedimento: il Pd presenta 1200 emendamenti


Legittimo impedimento: il Pd presenta 1200 emendamenti
09/03/2010, 09:03

ROMA - Oggi alle 11 inizierà al Senato la discussione sul legittimo impedimento, la norma che prevede la sospensione dei processi penali per i parlamentari per 18 mesi (6 mesi alla volta, ripetibile tre volte). Il Pd ha presentato circa 1200 emendamenti al provvedimento (erano 1500, poi sono stati ridotti perchè alcuni erano a rischio di inammissibilità), oltre ad una pregiudiziale di costituzionalità. Ma il senatore Stefano Ceccanti, del Pd, nega che ci sia un legame con il decreto salva-liste: "Non c'è nessuna possibilità di dialogo, l'atteggiamento, quindi, non può che essere di totale ostruzionismo. L'ostruzionismo era già programmato a prescindere dal decreto elezioni, non a caso già la scorsa settimana avevamo depositato gli oltre mille emendamenti che porteremo nell'aula di Palazzo Madama, oltre ad una pregiudiziale di incostituzionalità".
Opposizione anche dall'Idv, come era prevedibile.
Appoggio al provvedimento da parte dell'Udc, che ha presentato solo sette emendamenti, garantendo comunque l'astensione, anche nel caso gli emendamenti non venissero accolti. Ma non c'è da stupirsene, visto che è stato proprio il leader Udc Pierferdinando Casini a suggerire al Presidente del Consiglio questa comoda scappatoia in attesa della legge costituzionale sull'impunità del premier

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©