Politica / Politica

Commenta Stampa

Si attende patto per la coalizione

Letta al Colle per “questioni urgenti di governo”

Discussione legge elettorale slitta di 48 ore

Letta al Colle per “questioni urgenti di governo”
11/02/2014, 14:49

ROMA -  Il premier Enrico Letta è salito al Colle stamane per incontrare il presidente della Repubblica Napolitano: “questioni urgenti di governo” fanno sapere dalla salta stampa di Palazzo Chigi. La visita di Letta a Napolitano precede il viaggio del capo del governo a Lisbona.  Il premier ha specificato che “nelle prossime ore sarà  presentato il patto di coalizione con tutte le forze che sostengono il governo e sarà centrato sul rilancio economico”.

“Questa mattina - ha detto Letta - abbiamo parlato delle prospettive di governo e le scelte da fare, sottolineando tuttavia che naturalmente i colloqui con il Capo dello Stato per loro natura sono riservati”: Letta ha assicurato che il programma contenuto nel patto di coalizione convincerà tutti, compreso Matteo Renzi.

Intanto l’approdo in aula della legge elettorale è rinviato di 48 ore. La richiesta arriva proprio dal Pd, che finora aveva insistito per ritmi sostenuti. Il capogruppo in commissione Emanuele Fiano chiede 48 ore di tempo prima dell’inizio delle votazioni in Aula alla Camera, che erano previste alle 15 di oggi. La partita parlamentare del resto è delicata, per il rischio che deriva dalle decine di votazioni segrete che potrebbero far saltare l’accordo tra Renzi e Berlusconi sull’Italicum.

 

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©