Politica / Politica

Commenta Stampa

Al via il nuovo indicatore situazione economica

Letta: nuovo Isee per contrastare i finti poveri

La modifica era stata prevista dal decreto Salva Italia

Letta: nuovo Isee per contrastare i finti poveri
03/12/2013, 14:45

ROMA  -  Approvato dal consiglio dei ministri , il nuovo Isee, l'indicatore economico con il quale le famiglie si devono confrontare per accedere ai servizi sociali, dalla scuola alla sanità. Il nuovo Isee "serve ad affrontare lo scandalo dei finti poveri" e pone "il tema di un diretto rapporto tra la situazione reale e l'accesso al welfare e ai diritti" , ha dichiarato il premier Enrico Letta al termine del Consiglio dei ministri.  "Abbiamo visto lo scandalo di chi andava all'università in Ferrari", vicende che "feriscono i tanti che hanno bisogno" dei servizi sociali. Con il nuovo Indicatore della situazione economica equivalente solo una parte dei dati sarà autocertificata, mentre i dati fiscali più importanti come il reddito complessivo e quelli relativi alle prestazioni ricevute dall'Inps saranno compilati direttamente dalla pubblica amministrazione. La modifica dell'Isee, in vigore dal 1998, era prevista nel decreto Salva Italia, ma si era arenata durante la precedente legislatura. Il primo obiettivo della manovra è ridurre le sperequazioni nelle prestazioni e il secondo è di rafforzare il sistema dei controlli.  

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©