Politica / Politica

Commenta Stampa

Il premier italiano unisce le forze contro la disoccupazione

Letta promette Piano Giovani prima del Consiglio Ue di giugno

L'approvazione è prevista prima dell'estate

Letta promette Piano Giovani prima del Consiglio Ue di giugno
31/05/2013, 17:13

ROMA – Il governo corre ai ripari per dissodare uno dei problemi più gravi del Paese, la disoccupazione giovanile, i cui indici numerici balzano impietosamente nel ranking internazionale. L'Italia, dunque, presenterà un "piano nazionale" di sostegno all'occupazione giovanile prima del Consiglio europeo di giugno.

L'impegno arriva dal presidente del Consiglio, Enrico Letta, nel corso della conferenza stampa congiunta con il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy.

"Per il Consiglio dei ministri prima del Consiglio europeo [di giugno] saremo in grado di approvare questo programma nazionale", ha detto Letta parlando di "provvedimenti a 360 gradi" che il Parlamento dovrebbe approvare "prima dell'estate".

Enrico Letta ha ribadito che in questa fase delicata dell’economia, i temi della scarsa offerta di lavoro e della crescente disoccupazione giovanile sono divenuti i perni centrali del dibattito politico europeo: "Possiamo dire che quello che era uno degli obiettivi principali è diventato realtà, ormai il tema della disoccupazione giovanile è diventato il cuore dell'impegno europeo del prossimo vertice".

 

 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©

Correlati

03/06/2013, 16:42

Napolitano incontra Letta