Politica / Politica

Commenta Stampa

Senza governo, si pagherà l'Imu di settembre e dicembre

Letta: "Senza un governo, gli italiani pagheranno l'Imu"

Su Berlusconi: "Nulla mi distoglierà dai problemi del Paese"

Letta: 'Senza un governo, gli italiani pagheranno l'Imu'
11/08/2013, 17:06

BAKU (AZERBAIGIAN) - “Per riformare l'Imu c'è bisogno di un governo e di un Parlamento, invito tutti a rileggere il mio discorso in Parlamento, gli impegni presi saranno mantenuti, ma senza un governo quegli impegni non potranno avere seguito e gli italiani pagheranno l'Imu di settembre e di dicembre”. Con queste parole il presidente del Consiglio, Enrico Letta, nel corso di una conferenza stampa a Baku, in Azerbaigian, dove si è recato per discutere alcuni accordi sul gasdotto che dall’Azerbaigian arriverà in Italia, ha chiarito che, qualora non ci fossero un governo e un Parlamento, gli italiani saranno costretti a pagare l’imu di settembre e di dicembre, a prescindere dalle richieste e dalle pressioni provenienti dal Pdl.

Alle domande dei cronisti sull’agibilità politica di Berlusconi e sul diktat emanato dal Pdl, che minaccia la crisi, Letta ha poi risposto: “Il governo è impegnato ad affrontare i problemi degli italiani e nulla mi distoglierà da questo”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©