Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Letta taglia i voli di Stato e le auto blu

Fondi destinati alla protezione civile

Letta taglia i voli di Stato e le auto blu
12/08/2013, 21:00

ROMA - Ecco la ricetta di Enrico Letta. La presidenza del Consiglio dei Ministri ha deciso di vendere tra aerei di Stato, da cui dovrebbe ricavare 50 milioni di euro e destinarli alla protezione civile e alla lotta agli incendi. Inoltre Letta ha optato per un taglio del 25% delle macchine di servizio della Presidenza, ovvero le auto blu. “Contiamo di poter più che dimezzare le ore volate e abbiamo deciso di vendere tre dei dieci aerei di stato, un Airbus 419 e due Falcon 900, così da ottenere un risparmio di 50 milioni di euro e abbiamo deciso di assegnare questi 50 milioni alla Protezione civile, per rimettere in funzione tutta la flotta anti incendio che in virtù dei tagli è stata ridotta ai minimi”, dichiara il presidente del consiglio durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi. Sugli aerei afferma: “Limitare i voli blu è anche una scelta molto forte, assegnare i fondi delle circa 5000 ore di volo tagliate destinando le risorse alla flotta anti incendio è una scelta per venire incontro a uno dei grandi problemi che ci portiamo dietro da molto tempo.
  Ringrazio il personale della protezione civile e i vigili del fuoco per il lavoro che riescono a fare nonostante i tagli".

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©