Politica / Politica

Commenta Stampa

Grillo: “ Si stanno dividendo le poltrone della Seconda Repu

Letta:“Il governo non nascerà a tutti i costi”

Si deve cambiare legge elettorale

Letta:“Il governo non nascerà a tutti i costi”
25/04/2013, 10:06

ROMA-  Dopo la nomina del  Primo Ministro  cominciano le consultazioni per  la formazione del nuovo Governo.  Enrico Letta,  premier incaricato dovrebbe tornare al Colle per sciogliere la riserva, lunedì la fiducia. La meta è il raggiungimento di un governo che possa mettere tutti d’accordo. Insomma un Governo di  larghe intese con il programma dei dieci saggi e con 18 ministri. Dopo le indicazioni fornite anche dal Capo dello Stato, Giorgio Napolitano le priorità da seguire sembrano essere più chiare che mai: cambio della legge elettorale e riduzione del numero dei parlamentari. Letta ha dichiarato: “Il governo non nascerà a tutti i costi”.Il leader del M5S Grillo ha detto: “A Roma si stanno dividendo le ossa e le poltrone della Seconda Repubblica". La prima delegazione a essere ricevuta, nella Sala del Cavaliere di Montecitorio, è stata quella di Sel, con i capigruppo del Senato, Loredana De Petris, e della Camera, Gennaro Migliore.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©