Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Goliardata" di Generazione Italia: utilizzate parole Bossi

Lettera di sfiducia al Governo, Fli frena: era uno scherzo


Lettera di sfiducia al Governo, Fli frena: era uno scherzo
28/11/2010, 19:11

ROMA - Fermi tutti, era uno scherzo. Anzi, una “goliardata”, la definisce Generazione Italia, che sul proprio sito web aveva pubblicato la "lettera di sfiducia" con cui l'associazione finiana ha attaccato il premier e definito "chiusa l'esperienza di governo". Quella lettera? “Era di Umberto Bossi – si legge sul sito – Il 21 dicembre 1994, con le stesse parole che abbiamo riportato in un articolo, Umberto Bossi annunciava la sua sfiducia a Silvio Berlusconi dopo pochissimi mesi dalla vittoria alle elezioni”. “Abbiamo utilizzato il discorso dell'allora onorevole Bossi anche per replicare alle accuse di tradimento che ci piovono addosso dal Pdl e dalla Lega Nord”, è la conclusione del post con cui si svela la boutade. “Chi ha replicato al nostro ‘scherzo’ con parole al vetriolo - è la conclusione - farebbe bene a pensare prima di ragliare”. Lo scherzetto, però, ha già innescato un tourbillon di polemiche: chissà cosa ne penserà il “falco” Italo Bocchino, che commentando quella lettera aveva annunciato che il 14 dicembre non ci sarà il voto di fiducia dei finiani al Governo. Forse scherzava anche lui?

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©