Politica / Regione

Commenta Stampa

Entra nel vivo il confronto-scontro con De Magistris

Lettieri incontra i commercianti napoletani

L’ex 1 degli industriali: "Con me sindaco niente rifiuti"

.

Lettieri incontra i commercianti napoletani
20/05/2011, 16:05

NAPOLI – Dopo l’acceso scontro con Luigi De Magistris, continua il tour cittadino in vista del ballottaggio del candidato sindaco del Pdl, Gianni Lettieri. Per l’ex inquilino di Palazzo Partanna, un’intensa passeggiata tra i vicoli di Piazza Garibaldi, accompagnato dai tanti cittadini che lo hanno acclamato a gran voce. L’emergenza rifiuti e la drammatica situazione dei commercianti partenopei, i nodi caldi, quelli da risolvere al più presto in caso di approdo sulla poltrona di palazzo San Giacomo. Altro tema scottante, quello della sicurezza, rimbalzato agli onori della cronaca dopo l’aggressione del turista statunitense.
“Per anni il governo della sinistra, che ora vorrebbe conservare il potere con De Magistris, ha preso in giro i napoletani sulla videosorveglianza che non è mai partita. I cittadini sono stufi di chiacchiere e demagogia, vogliono cose concrete. Con me sindaco, dopo una settimana, non ci saranno più rifiuti in strada”. Queste le parole di Lettieri che ha poi concluso: “bisogna fare un crono - programma delle opere pubbliche. Ogni settimana farò il punto sull’avanzamento dei lavori e gli assessori che non lo rispetteranno andranno a casa”.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©