Politica / Regione

Commenta Stampa

Il candidato sindaco: "vogliamo una città trasparente"

Lettieri presenta i primi 12 punti del programma


.

Lettieri presenta i primi 12 punti del programma
11/04/2011, 15:04

NAPOLI - E' cominciata oggi la presentazione del programma di governo della città del candidato sindaco di Napoli per il centrodestra, Gianni Lettieri. Le 72 azioni che compongono il programma "sono azioni concrete che faremo per far diventare Napoli meno faticosa, meravigliosa, vincente", dichiara Lettieri. Ogni giorno, per 6 giorni, verrà presentata un'idea di città con 12 misure per realizzarla. Oggi, nel suo comitato elettorale in Via Palepoli 21, alle spalle del lungomare, sono stati presentati i primi 12 punti, relativi alla macroarea: “La città trasparente”. "Le istituzioni - spiega Lettieri - sono di vetro, visibili ed efficienti. Gli amministratori incontrano i cittadini e rispondono periodicamente del loro operato. Il Comune è la casa di tutti e vive nelle Municipalità, in contatto diretto e continuo con la gente". Tra i 12 punti presentati oggi, la necessità di una legge obiettivo per Napoli, "una misura nazionale straordinaria senza la quale la città non può ripartire e che il Governo "deve subito varare". Inoltre, promette, che "le società partecipate del Comune saranno accorpate in un'unica holding, con una drastica riduzione dei costi e del numero dei consiglieri di amministrazione di ogni società". "Nella realizzazione del programma - conclude Lettieri - ha contribuito la mia esperienza come imprenditore e presidente degli industriali di Napoli, la campagna di ascolto che abbiamo portato avanti sul territorio ascoltando cittadini, associazioni, il contributo di professionisti, esperti, docenti universitari. Ma va messa in evidenza soprattutto il lavoro di un gruppo di ragazzi tra i 25 e i 30 anni che, con entusiasmo e freschezza hanno contribuito in maniera determinante alla realizzazione di questo programma".

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©