Politica / Parlamento

Commenta Stampa

L'europarlamentare Vincenzo Lavarra domani a Caserta


L'europarlamentare Vincenzo Lavarra domani a Caserta
26/05/2009, 19:05

Europarlamentare dal 1999, componente della commissione agricoltura di cui è stato vicepresidente, Vincenzo Lavarra domani mercoledì 27 maggio sarà in tour elettorale anche a Caserta.

Interverrà alle ore 21 presso l’OfCA Space in via Cesare Battisti 76 (ex officina meccanica), dove a quell’ora sarà in corso l’inaugurazione di una mostra d’arte contemporanea, la doppia personale di Nunzia Illiano e Vito Pace. A presentare l’europarlamentare a sostenitori e amici saranno il critico d’arte Enzo Battarra e l’architetto Raffaele Cutillo, responsabile dell’OfCA Space. Interverrà alla manifestazione anche la candidata casertana del Partito Democratico, la giornalista e scrittrice Rosaria Capacchione.

Giornalista e politico candidato al Parlamento Europeo per il Partito Democratico, Vincenzo Lavarra è sempre stato attento ai temi della cultura e dell’ambiente, è infatti l’europarlamentare che ha chiesto al Parlamento europeo di sostenere la candidatura della dieta mediterranea a patrimonio immateriale dell’umanità presso l'Unesco.

Deputato europeo Vincenzo Lavarra nell’aprile 2005 e nell’attuale legislatura, ha fatto parte della Commissione Agricoltura, di quella Industria, Energia e Ricerca, della commissione temporanea sul cambiamento climatico e delle delegazioni per i  rapporti UE con la Cina e i Paesi del Sud Est asiatico.

Tra le azioni volte a favore del Mezzogiorno, il  riconoscimento comunitario dell’obbligo di indicare la provenienza delle olive sull’etichetta degli oli extravergine,  la candidatura della dieta Mediterranea a patrimonio Unesco, la conferma dei Fondi Strutturali 2007-2013, la qualificazione del sistema infrastrutturale del sud Italia.

E’ tra i promotori di Erasmus “Universale”, per garantire  ai giovani la possibilità di promuovere progetti di scambio e integrazione in grado di rafforzare il concetto di cittadinanza europea e favorire il loro ingresso nel mondo del lavoro  ed è  tra coloro che hanno avanzato la proposta di una defiscalizzazione delle Imprese del Mezzogiorno per affrontare la crisi economica in corso.

Ha contribuito all’approvazione del nuovo pacchetto europeo energia e clima contro il riscaldamento globale, lavorato per la modifica del fondo di adeguamento alla globalizzazione e per una direttiva europea sull’orario di lavoro contro il tentativo di smantellare le garanzie per i lavoratori europei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©