Politica / Regione

Commenta Stampa

Libera, a Napoli le donne contro la camorra


Libera, a Napoli le donne contro la camorra
04/03/2009, 15:03

Cento passi verso il 21 marzo XIV Giornata nazionale della memoria e dell’impegno per tutte le vittime delle mafie, che si svolgerà a Napoli

DONNE CONTRO LE MAFIE
“quattro generazioni di donne a confronto”
Napoli- Maschio Angioino
Antisala dei Baroni
Giovedì 5 marzo ore 17.00

Una giornata intensa che vedrà protagoniste le donne questa volta unite nel racconto del proprio impegno contro tutte le mafie e le forme di violenza offrendo sul tavolo del confronto la propria esperienza di vita.

INTERVERRANNO:

Silvana Fucito, l’imprenditrice napoletana che ha denunciato gli estorsori della camorra,
Alessandra Clemente, figlia della vittima innocente di camorra Silvia Ruotolo,
Pina Maisano Grassi, vedova dell’imprenditore Libero Grassi,
Giulia La Ragione, giovanissima protagonista dello spot promozionale della XIV Giornata della Memoria e dell’impegno

PARTECIPERANNO
Alfonsina De Felice, Angela Cortese e Valeria Valente, Assessori alle pari opportunità di Regione Campania, Provincia e Comune di Napoli

Don Luigi Ciotti e Tano Grasso, e familiari del coordinamento delle vittime della criminalità. Modererà l’incontro la giornalista Elena Scarici.

Proiezioni di brevi filmati e letture curate dalle attrici Erminia Sticchi e Rosalba Di Girolamo
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©