Politica / Politica

Commenta Stampa

'Liberi da equitalia' candida giornalista Nardiello


'Liberi da equitalia' candida giornalista Nardiello
15/01/2013, 15:55

L’avvocato Angelo Pisani, presidente del movimento “Liberi da Equitalia” presente alle politiche nella coalizione di centrodestra, annuncia che tra le fila della propria lista si candiderà il giornalista e scrittore antimafia Pietro Nardiello, da sempre impegnato nella lotta alla criminalità organizzata e nell’impegno civile e sociale con iniziative dall’alto valore culturale come il Festival dell’Impegno Civile (unica rassegna italiana, ideata da lui, nei beni confiscati alla criminalità organizzata). “Lotta alle mafie, riutilizzo sociale dei beni confiscati con un rafforzamento dell’Agenzia Nazionale che gestisce queste strutture e avviamento di un progetto che possa consentire la nascita di asili nido proprio in questi beni. Una nuova legge sullo scioglimento degli enti sciolti per infiltrazioni mafiose e una migliore legge sulla corruzione - questi alcuni punti del programma di Nardiello -. Ma anche lotta alle ecomafie, bonifica dei territori della terra dei fuochi; sostegno alla scuola e alla formazione scientifico culturale, all’agricoltura e realizzazione di un sistema turistico che finalmente possa diventare un’azienda che offra lavoro ai tanti giovani di questo Paese in cerca di occupazione”. Nardiello si è quindi dichiarato entusiasta di poter offrire la propria esperienza alla politica “cercando di portare così delle istanze così importanti all’attenzione del Parlamento”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©