Politica / Parlamento

Commenta Stampa

l'IdV presenta la mozione di sfiducia


l'IdV presenta la mozione di sfiducia
26/05/2009, 12:05

Come annunciato nei giorni scorsi, l'Italia dei Valori ha presentato una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Tra le causali elencate, le motivazioni della sentenza Mills, che descrivono una situazione che vede coinvolto anche il Presidente del Consiglio; anche se la legge Alfano sulla impunità impedisce che venga condannato. "Tuttavia resta una grave ombra sul comportamento di Berlusconi. La condanna dell'avvocato Mills - si legge nella mozione - ed il coinvolgimento del Presidente del consiglio cosi' come il suo rifiuto di rinunciare al 'Lodo Alfano' hanno avuto un'enorme rilievo internazionale e per questo in questo contesto l'immagine ed il prestigio internazionale del nostro Paese appaiono gravemente compromessi dal comportamento del Presidente del Consiglio che pare privilegiare un proprio interesse privato a continuare a gestire una posizione di potere politico a dispetto dell'interesse nazionale dell'intero Paese". E questo è deleterio per l'Italia, secondo l'IdV, anche in vista del G8 di luglio e dei vari impegni internazionali dell'Italia.
Ora si tratta di vedere se UDC e PD continueranno ad aiutare il PdL oppure si decideranno a ricordarsi che loro sono all'opposizione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©