Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Liste pulite, salta il varo del decreto

Si attende ancora il parere da commissione in Senato

Liste pulite, salta il varo del decreto
20/12/2012, 14:57

ROMA - Resta in Senato il decreto sulle “liste pulite”, ovvero sull’incandidabilità e il divieto di ricoprire cariche elettive e di governo per i condannati in via definitiva. Lo annuncia il ministro Cancellieri:”Non è ancora arrivato il parere della Commissione Bilancio”. Infatti lo schema del decreto legislativo avrebbe dovuto ricevere l’ok definitivo nel consiglio dei Ministri, ma è rimasto ancora senza parere richiesto dalla commissione Bilancio al Senato. La Cancellieri è comunque fiduciosa ed ha sottolineato la “grandissima sensibilità e attenzione della Camera e delle due commissioni del Senato”. Ieri (mercoledì) c’è stato infatti il si delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera. La titolare del Viminale rassicura: “Eravamo convinti fosse veloce, perché non è un provvedimento che ha spese. Appena ci danno il parere, il decreto lo portiamo in Consiglio dei ministri”.

 

 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©