Politica / Regione

Commenta Stampa

Liveri, in municipio un centro per i giovani


Liveri, in municipio un centro per i giovani
21/01/2011, 11:01

Ok della Regione al finanziamento di un centro polivalente destinato ai giovani di Liveri. Il progetto è stato redatto dall’Agenzia di sviluppo dei Comuni dell’area nolana e disegna una struttura ricreativo - culturale, uno spazio dedicato alla socializzazione ed all’aggregazione. La casa dei giovani sarà ospitata nel Municipio, in posizione strategica rispetto ai tradizionali luoghi di incontro come la villa comunale e la piazza. A diventare a misura di ragazzi sarà il piano rialzato del palazzo di città che attraverso una serie di interventi sarà funzionale alla mission prefissa: promuovere la cultura e sviluppare la creatività giovanile. Previste, inoltre, una sala riunioni ed uno spazio per cineforum ed incontri. Come quelli organizzati dal Forum comunale della gioventù di Liveri. Il centro accoglierà, inoltre, anche lo sportello informagiovani, all’interno del quale sono previste postazioni web pubbliche ed il punto informativo Unicef. Per le attività en plein air, la zona all’aperto sarà dotata di un sistema wireless ed arredata con tavolini e sedie. Per realizzare il centro polivalente serviranno 138mila euro, di cui 124mila stanziati dalla Regione e 14mila dal Comune di Liveri.
“Mettiamo un’altra bandierina lungo il percorso della soddisfazione delle esigenze della nostra comunità. L’approvazione del progetto - sottolinea il primo cittadino Raffaele Coppola - rappresenta un risultato importante perché testimonia che la strategia della nostra amministrazione comunale che punta a migliorare la qualità della vita dei nostri cittadini sta portando i frutti desiderati. Con il centro polivalente rafforziamo inoltre la nostra vocazione di città dove giovani e bambini sono sempre al centro dell’attenzione”.
“L’approvazione del progetto di Liveri, così come quello di Marigliano, è un significativo attestato per il lavoro sinergico che - spiega il direttore generale dell’Agenzia di sviluppo Alfonso Setaro - i Comuni attraverso di noi stanno mettendo in campo. Lo sviluppo e la crescita sociale, economica e culturale del territorio rappresentano l’obiettivo prioritario delle amministrazioni locali e di conseguenza il nostro impegno primario”.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©