Politica / Regione

Commenta Stampa

I nomi noti e di scarsa capacità del Pdl e della Lega

Lombardia: entrano Renzo Bossi, Minetti e Puricelli


Lombardia: entrano Renzo Bossi, Minetti e Puricelli
30/03/2010, 12:03

MILANO - Cominciano ad essere noti i nomi di chi è stato eletto. In particolare, in Lombardia i "raccomandati" sono stati eletti tutti. Innanzitutto la trota, al secolo Renzo Bossi, figlio del leader leghista Umberto, che ha avuto 12.893 preferenze nella provincia di Brescia. E c'è da chiedersi quali immense qualità politiche debba avere il giovane consigliere, dato che non brilla certamente per eloquio e linguaggio forbito, dato che è stato bocciato tre volte all'esame di maturità.
Nel listino del Presidente Formigoni, eletti anche Nicole Minetti, show girl ed igienista dentale del Presidente del Consiglio. Una persona di fascino e con esperienza televisiva, ma non di esperienza politica.
Inoltre è stato eletto anche Giacomo Puricelli, ex massaggiatore del Milan ora in pensione. SIa Minetti che Puricelli erano stati inseriti per esplicita volontà del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©