Politica / Regione

Commenta Stampa

Iniziativa del PDL in tutte le piazze d'Italia

Lotta agli sprechi: scendono in campo i Promotori della Libertà


.

Lotta agli sprechi: scendono in campo i Promotori della Libertà
05/06/2010, 15:06

Illustrare ai cittadini la grande opera di razionalizzazione della spesa pubblica realizzata dalla manovra economica del Governo Berlusconi, avviare una campagna contro gli sprechi nelle pubbliche amministrazioni, raccogliere le opinioni dei napoletani circa il livello di integrazione degli immigrati che vivono nel nostro Paese. È questo il messaggio lanciato dagli organizzatori del gazebo dei Promotori della Libertà allestito in Piazza dei Martiri a Napoli. Numerosi gli esponenti politici che hanno dato la loro adesione all’iniziativa, tra cui il coordinatore regionale del Pdl, Nicola Cosentino, il parlamentare Marcello Di Caterina, l’assessore provinciale Valeria Casizzone e i consiglieri comunali Marco Mansueto e Salvatore Varriale.
“Quella di oggi – ha spiegato Nicola Cosentino - non è solo una giornata di ascolto ma anche di dialogo con i cittadini. Partendo dai successi ottenuti da questo Governo sul fronte della lotta agli sprechi. E, non da ultimo, in materia di contrasto al crimine e al fenomeno dell’immigrazione clandestina. Si tratta di una forma di approccio nuova, che privilegia il rapporto franco e diretto con la gente, al fine di recepirne i bisogni e le aspettative”.
“La presenza di tanti napoletani al gazebo – ha aggiunto Di Caterina – sta a significare che abbiamo colto nel segno. Un movimento come i Promotori della Libertà è uno straordinario strumento di comunicazione, in grado di trasformare la politica in qualcosa di diverso da quello a cui la sinistra ci aveva abituato. Oggi con i napoletani abbiamo parlato della crisi, e dei rimedi che il Governo ha messo in campo per superarla. Abbiamo raccolto le loro impressioni e suggerimenti. E loro, i nostri concittadini, si sono dimostrati soddisfatti”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©