Politica / Regione

Commenta Stampa

"Sia data a mia moglie la possibilità di fare campagna"

L'Udeur presenta i candidati, la Lonardo interviene via Web


.

L'Udeur presenta i candidati, la Lonardo interviene via Web
01/03/2010, 15:03

NAPOLI – Presentazione a Napoli dei candidati nelle liste Udeur, alla presenza di Clemente Mastella, che ha esordito dicendo: "Siamo un po' come Radio Londra, noi abbiamo Tele Sandra", riferendosi all’intervento via web della moglie Sandra Lonardo che ha partecipato alla conferenza in collegamento da Roma, dove si trova da quando, nell'ottobre scorso, è stata raggiunta dal provvedimento di divieto di dimora sul territorio campano per effetto dell'inchiesta della procura napoletana sull'Arpac. La Mastella è candidata come capolista a Napoli e a Benevento al Consiglio regionale. "Chiedo al magistrato che deve decidere di farlo con serenità, secondo coscienza e seguendo le norme - ha detto - E che sia data la possibilità a un candidato di potere esercitare il diritto dovere di fare campagna elettorale". "In passato ci fu un caso analogo - ha aggiunto Mastella - e ad Antonio Rastrelli (candidato al Parlamento Europeo nella lista di An per il Sud nonostante fosse accusato di truffa e corruzione, ndr) fu data la possibilità, nonostante fosse agli arresti domiciliari, di giocare la sua partita elettorale durante l'arco della giornata". "Non vedo perché - ha concluso - debba esserci questo doppiopesismo".

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©