Politica / Regione

Commenta Stampa

Capodanno:"Intanto alcuni esercizi sono già addobbati"

Luminarie natalizie: telenovela a puntate


Luminarie natalizie: telenovela a puntate
09/11/2009, 13:11

Ogni volta che si approssima il periodo natalizio si torna a parlare, sulle pagine della cronaca cittadina, delle vicende che ruotano intorno agli addobbi natalizie per le strade della città – ricorda Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari -  Anni addietro si trattava di alcune segnalazioni che riguardavano la presenza di oscuri personaggi, sedicenti emissari della delinquenza organizzata, per la qual cosa si postulò una possibile infiltrazione della camorra sugli appalti delle luminarie. Voci insistenti al punto che due anni fa fu proposto, in segno di protesta, un Natale al buio, senza luminarie"

L’anno scorso – prosegue Capodanno - assistemmo invece, nella zona collinare della città, ad una disputa a suon di carte bollate, con luminarie che, ritenute abusive in alcune strade per la mancanza, si disse, della certificazione antimafia della ditta incaricata, furono nello stesso giorno reinstallate, dopo che, a seguito di una più attenta verifica, partì il contrordine dagli uffici competenti “.

Quest’anno – continua Capodanno - sembrava che la strada fosse tutta in discesa, dal momento che l’installazione non era affidata ai privati, con un contributo pubblico, ma veniva gestita, con un progetto unico per la Città, direttamente dall’Ente provinciale per il turismo partenopeo, con fondi interamente stanziati attraverso un apposito progetto finanziato con fondi europei “.

“Invece è arrivata la sorpresa, che sembra alimentare i sospetti che già circolavano in passato – continua Capodanno -, apparendo quantomeno strano questo disinteresse di fronte ad un appalto pubblico che, per la prima volta a Napoli, si svolge attraverso una regolare gara, al punto che, nei termini fissati dal bando, non è stata presentata nessuna offerta"

Un altro elemento, quantomeno emblematico, che s’inserisce in questa telenovela a puntate annuali – osserva Capodanno - è il dato che proprio nell’area collinare, e nonostante che manchi un mese esatto alla festa dell’Immacolata, già le mostre esterne di alcuni esercizi commerciali sono state addobbate con filari di luminarie ( foto allegate ) “.

Si tratta solo di un modo per manifestare sfiducia nelle istituzioni preposte? – si domanda Capodanno -. Ci auguriamo comunque che sull’intera vicenda venga fatta al più presto chiarezza".


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©