Politica / Regione

Commenta Stampa

Lunedì la presentazione del bando ITC con Trombetti


Lunedì la presentazione del bando ITC con Trombetti
11/03/2011, 14:03

Lunedì 14 marzo, presso la Camera di Commercio di Napoli, alle ore 9,30, sarà presentato il bando europeo di sostegno alla politica in materia di Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.

Centoquindici milioni di euro è l’importo della call 2011 del Programma ICT Policy Support, il cui obiettivo è di favorire l'innovazione e la competitività attraverso un migliore e più esteso utilizzo delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (TIC) da parte dei cittadini, delle imprese e delle pubbliche amministrazioni, nell'ambito del più ampio Programma Competitività e Innovazione (CIP) della Commissione Europea - DG Impresa e Industria - aperto dal 28 febbraio al 1 giugno 2011.

I lavori saranno aperti dall'assessore regionale alla Ricerca Scientifica, Guido Trombetti. Seguiranno gli interventi di Luigi Iavarone, presidente Technapoli; Alessandro Barbagli, funzionario della DG Information Society and Media della Commissione Europea; Benedetta Rivetti, delegato nazionale del Programma CIP ICT Policy Support; Daniela Mercurio, National Contact Point del Programma CIP ICT Policy Support. Concluderà Giuseppe Zollo, presidente Città della Scienza SpA.

Alla giornata informativa farà seguito l'attivazione di un servizio di informazione e orientamento dedicato al Bando ICT PSP - Policy Support Programme presso Campania In.Hub Sportello Regionale Ricerca e Innovazione.

Il convegno, patrocinato dalla presidenza del Consiglio dei Ministri, è promosso da Città della Scienza SpA e Technapoli, in collaborazione con Apre, e rientra nelle attività di animazione, informazione e orientamento di Campania In.Hub Sportello Regionale Ricerca e Innovazione, co-finanziato dall'Unione Europea.

Campania in.Hub Sportello Regionale Ricerca e Innovazione (www.campaniainhub.it) è il primo servizio della Rete Regionale dell’Innovazione e del Trasferimento Tecnologico, e offre servizi specialistici rivolti al sistema ricerca e impresa, con riferimento alle quattro aree: creazione d'impresa; trasferimento tecnologico; programmi europei e networking internazionale; finanza per l'innovazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©