Politica / Napoli

Commenta Stampa

Lunedì parte la ZTL di Via Epomeo


Lunedì parte la ZTL di Via Epomeo
16/11/2012, 12:47

Parte lunedì 19 novembre, in via sperimentale fino al 19 febbraio prossimo la nuova ZTL di Via Epomeo.

Il dispositivo di traffico prevede il divieto di transito veicolare  nel tratto di via Epomeo compreso tra via Montevergine e via Spartaco, tutti i giorni dalle 9 alle 22.

In via Epomeo, nel tratto compreso fra le confluenze di via Montevergine/via Antonino Pio e via Servio Tullio, saranno istituiti inoltre:

il divieto di sosta permanente con rimozione coatta con la conseguente sospensione delle aree di sosta a pagamento senza custodia (strisce blu);

n. 3 aree riservate alla sosta dei veicoli al servizio di persone diversamente abili, di cui una a valle confluenza con via Montevergine (altezza della farmacia), una all'altezza della Banca “Monte dei Paschi di Siena”, e l'altra a valle dell'ingresso del “parco del Pino”;

n. 3 aree riservate alle operazioni di carico-scarico merci, in proseguimento agli stalli riservati ai disabili precedente indicate.

E’ previsto, inoltre, il senso unico di circolazione in via Risorgimento (in direzione via Pigna), dall'incrocio di via Paolo della Valle fino al civ. 37 (incrocio via Verdolino) ed il il divieto di sosta permanente con rimozione coatta: in via 4 Novembre, tratto compreso dalla confluenza di via P. della Valle a via Montevergine; in via Canonico Scherillo, tratto compreso dalla confluenza di via Montevergine all'incrocio di via Stanislao Manna; in via Risorgimento, tratto compreso dal civ. 37 e fino a via Pigna; via Filippo Bottazzi; via Verdolino.

Saranno autorizzati al transito: Veicoli dei residenti e dei non residenti che sono titolari di posto auto fuori sede stradale e che sono diretti ai passi carrai degli edifici compresi nel tratto indicato; mezzi pubblici di linea, taxi, autovetture pubbliche a noleggio con conducente; autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta; veicoli intestati a Società di Vigilanza privata in Servizio; veicoli delle Forze dell'Ordine, di emergenza e di soccorso; veicoli destinati alle autorimesse interne all'area (previo controllo ai presidi e con obbligo, per i titolari delle attività, di comunicare a fine giornata - entro le 24.00 – l'elenco dei veicoli parcheggiati nelle loro strutture);

Gli orari per il carico-scarico delle merci sono previsti tutti i giorni della settimana, dalle ore 7.00 alle ore 10.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©