Politica / Napoli

Commenta Stampa

M5S azioni sul rischio idrogeologico di Pianura


M5S azioni sul rischio idrogeologico di Pianura
12/07/2013, 11:15

NAPOLI - Considerato lo stato di 'grave rischio idrogeologico' cui è sottoposto il quartiere di Pianura a causa dello stato di abbandono in cui versa la collina dei Camaldoli e considerati gli ingenti investimenti fatti dall'Amministrazione Comunale negli anni passati per ovviare al problema, il Movimento 5 Stelle Napoli - IX Municipalità ha presentato il 28 maggio 2013 una regolare richiesta alla Municipalità Soccavo – Pianura, tramite il Consigliere municipale Mariano Peluso, per ottenere copia di tutti gli atti relativi ai lavori effettuati sul territorio della municipalità per la sistemazione idrogeologica della collina dei Camaldoli versante Pianura, ricevendo un rifiutoda parte di questa.

Visto il perdurare del rischio di frane ed allagamenti, confermati anche dagli eventi idrogeologici dell' 8 Luglio 2013 in cui un normale acquazzone estivo della durata di 20 minuti ha provocato la discesa di fiumi di fango che hanno invaso tutto il centro storico del quartiere, il Movimento 5 Stelle chiede alle autorità competenti di porre l’argomento all’ordine del giorno di una prosima seduta del Consiglio Comunale, nonché chiede copia di tutti gli atti relativi ai lavori effettuati per la messa in sicurezza della collina.


Inoltre, considerato lo stato di abbandono in cui versano le caditoie per l’acqua piovana del quartiere e in particolare quelle di Via Padula, ne chiede l’immediata pulitura e ripristino della funzionalità.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©