Politica / Politica

Commenta Stampa

Ha postato sui social frasi contro unioni civili e aborto

M5S cancella il proprio candidato alle elezioni a Cagliari


M5S cancella il proprio candidato alle elezioni a Cagliari
16/05/2019, 17:08

CAGLIARI - Il Movimento 5 Stelle ha tolto il simbolo al loro candidato sindaco alle elezioni comunali a Cagliati. La cosa è stata fatta in silenzio, semplicemente rimuovendo il nome di Alessandro Morenu - 58 anni, cardiochirurgo - dalla piattaforma Rousseau. La sua "colpa" è stata di aver postato in passato sui social network, frasi contro le unioni civili e contro l'aborto. 

Successivamente, il Movimento 5 Stelle ha diffuso una nota: "Ci sono valori che fanno parte del Dna del MoVimento, come l'idea di una donna che ha diritti e doveri identici a quelli dell'uomo. Nel lavoro, in famiglia, in amore. Ribadiamo che siamo lontani anni luce dalle posizioni espresse al congresso di Verona e oggi prendiamo le distanze da quanto affermato dal candidato a sindaco di Cagliari, Alessandro Murenu. Chi vuole associare rivendicazioni come quelle espresse a Verona contro la donna al simbolo del MoVimento, si sbaglia di grosso ed è fuori dal nostro progetto". In realtà appare probabile che Murenu sia solo vittima della volontà del M5S di allontanarsi alla Lega, di differenziarsi dal partito di Salvini. E le frasi su aborto e unioni civili del candidato sindaco sono troppo simili a quelle della propaganda leghista

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©