Politica / Politica

Commenta Stampa

Questa rimane una delle finanziarie più pericolose

M5S insiste con Tria per avere più soldi aumentando il deficit


M5S insiste con Tria per avere più soldi aumentando il deficit
19/09/2018, 09:14

ROMA - Luigi Di Maio l'ha ripetuto anche ieri, nel solito monologo durante la trasmissione "Di Martedì": il ministro Tria deve trovare i soldi per "le esigenze dei cittadini". E si sa che per un politico, l'unica esigenza dei cittadini che conta è il loro voto. 

In realtà il punto è che, come tutti i pessimi governi, anche questo punta a fare una manovra che punta molto sulle spese per ampliare il consenso. Ma poichè non ci sono le risorse, il Movimento 5 Stelle e la Lega puntano sull'aumento del deficit. Lo ha fatto Di Maio, proponendo di portare il deficit al 2,5% (cosa che darebbe altri 15 miliardi di soldi da spendere). Ma lo ha fatto anche Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega e fedelissimo di Salvini, che si è limitato a dire che Tria non deve "impiccarsi alle virgole". 

In realtà finora Tria si è assestato su un deficit dell'1,6%, in modo da permettere a fine anno di ridurre il rapporto debito pubblico/Pil. Obiettivo non raggiungibile con un deficit superiore al 2%. Ma anche questo non sembra essere un problema che interessa questo governo. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©