Politica / Politica

Commenta Stampa

Aumentano i malumori all'interno del partito

M5S: Morra capogruppo al Senato, Gambaro attacca Grillo


M5S: Morra capogruppo al Senato, Gambaro attacca Grillo
11/06/2013, 16:46

ROMA - Cambio di capogruppo anche al Senato. Dopo un testa a testa con Luis Orellana, i grillini hanno scelto Nicola Morra, che prenderà il posto di Vito Crimi. La votazione finale ha visto Morra prevalere per 24 voti a 22, con due schede bianche. 
La scelta è significativa: Morra è considerato molto più obbediente della media alle disposizioni che vengono da Grillo, il che farebbe pensare al fatto che d'ora in poi i grillini saranno molto più irreggimentati.
Ammesso che restino uniti. Perchè i malumori non mancano nel partito. Come dimostrano le parole, rilasciate a Sky Tg, della senatrice Adele Gambaro: "Due comuni conquistati non sono un successo, ma una debacle elettorale. Inoltre ci sono percentuali molto basse. Stiamo pagando - ha rincarato la dose - i toni e la comunicazione di Beppe Grillo, i suoi post minacciosi. Mi chiedo come possa parlare male del Parlamento se qui non lo abbiamo mai visto. Lo invito a scrivere meno e osservare di più. Il problema del MoVimento è Beppe Grillo. Noi il lavoro lo stiamo facendo e questo non viene percepito. Invece di incoraggiarci, scrivendo questi post ci mette in cattiva luce. Credo che altri all'interno del Parlamento abbiano le mie stesse idee; il disagio c'è ed è evidente, ma non arriva a un dissenso vero e proprio". 
La risposta di Grillo è arrivata come al solito, sul suo blog. L'ex comico ha detto: "Vorrei sapere cosa pensa il MoVimento 5 Stelle di queste affermazioni. Ditemi se sono io il problema". 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©