Politica / Politica

Commenta Stampa

L'iniziativa dei vertici del partito svelata dal Foglio

M5S sostituisce i programmi "votati" su Internet con altri


M5S sostituisce i programmi 'votati' su Internet con altri
17/04/2018, 14:06

ROMA - Ormai è diventata la notizia del giorno, sui social network. Tutto è partito da un articolo del Foglio di questa mattina, in cui si accusa il Movimento 5 Stelle di aver ingannato i propri elettori, sostituendo i Pdf del programma che era stato "votato" via Internet nei mesi prima delle elezioni con un altro, decisamente diverso. E non parliamo di piccoli aggiustamenti, ma di modifiche sostanziali. Come altro definire il passaggio da "Le guerre della Nato stanno portando il mondo a un passo dall'Apocalisse" a "Bisogna aprire un tavolo di confronto in seno alla Nato affinché il modello in vigore sia superato adeguandosi alle esigenze dei singoli Paesi alleati". 

Repubblica afferma che tale cambiamento era presente già una settimana dopo il voto, segno che il cambio è stato fatto immediatamente dopo il risultato del 4 marzo. Ma soprattutto, aggiungo io, era un qualcosa che era stato pensato con netto anticipo. Non puoi cambiare un programma in 10 minuti. Ed è altrettanto chiara una cosa: la nuova linea del programma coincide con la linea enunciata da Di Maio. E poichè non è lui che ha il controllo del sito del Movimento 5 Stelle, ma Davide Casaleggio, è evidente che sono stati questi due a decidere il cambiamento. Senza informare gli elettori, ovviamente. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©