Politica / Regione

Commenta Stampa

Mafalda Amente (Pdl): "Riutilizzo dei beni confiscati, al lavoro Comune e Regione"


Mafalda Amente (Pdl): 'Riutilizzo dei beni confiscati, al lavoro Comune e Regione'
08/07/2011, 15:07

“Dieci giorni di tempo per raccogliere le informazioni necessarie per poi poter riutilizzare al meglio i beni confiscati alla Camorra sul territorio di Marano”. E’ la decisione presa al termine dell’incontro tra il Sindaco di Marano Mario Cavallo, il presidente della commissione regionale speciale Ecomafie-Beni Confiscati alla Camorra Antonio Amato (Pd) ed il suo vice Mafalda Amente (Pdl). Il primo cittadino maranese ha chiesto alla commissione uno screening completo sui beni confiscati in modo da poter concertare insieme i possibili utilizzi: tra le ipotesi un asilo nido, nuova sede per uffici comunali e un’isola ecologica. “Ci siamo dati 10 giorni di tempo per raccogliere altre informazioni allo scopo di trovare il miglior utilizzo sociale per i beni. Dobbiamo lavorare in sinergia, non bisogna sprecare le strutture che, tolte alla criminalità organizzata – ha aggiunto Amente - devono essere utilizzate per il bene comune”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©