Politica / Regione

Commenta Stampa

Bagno di folla per il candidato sindaco di centrodestra

Magliulo: "Pozzuoli sarà il polo turistico della Campania"

L'ingegnere puteolano è supportato da sei forze politiche

Magliulo: 'Pozzuoli sarà il polo turistico della Campania'
21/04/2011, 10:04

POZZUOLI (NA) - Un vero successo, quello che si è registrato nella giornata di ieri, con l’apertura della campagna elettorale di Agostino Magliulo, candidato sindaco del centrodestra a Pozzuoli. Popolarità cui non è nuovo per una carriera costellata di grandi soddisfazioni, in qualità di Dirigente dell’Ufficio Tecnico del Comune di Pozzuoli; la sua reputazione è riconosciuta infatti anche a livello provinciale e regionale per la grande umiltà e il costante lavoro. L’incontro, che ha visto presentare presso il Cinema Sofia l’intera coalizione a sostegno dell’ingegnere puteolano (Pdl, Udc, Pozzuoli Futura, Democrazia Cristiana, Noi Sud e Crescere Insieme), è stato caratterizzato dalla partecipazione di numerose personalità politiche, quali: Maurizio Lupi, Vicepresidente della Camera dei Deputati (Pdl); Pina Castiello, Parlamentare Pdl; Gioacchino Alfano, Parlamentare Pdl; Antonio Rastrelli, ex governatore della Regione Campania e oggi esponente del partito di Francesco Storace (La Destra); Pasquale Sommese, Assessore regionale al Personale e ai Rapporti con gli Enti Locali (Udc); Marcello Taglialatela, Assessore regionale all’Urbanistica (Pdl); Gennaro Salvatore, Segretario Regionale “Nuovo Psi”; Ciro Alfano, Commissario provinciale dell’ Udc a Napoli; Ugo Grippo, Segretario Regionale della Dc; Fulvio Martusciello, Capogruppo regionale del Pdl; Luciano Schifone, Consigliere regionale del Pdl; Pasquale Giacobbe, Consigliere regionale del Pdl; Tommaso Scotto Di Minico, consigliere provinciale. “Ritengo che Agostino Magliulo, esperto della macchina comunale, conosca il territorio a 360° e che possa dunque avviare un percorso nuovo e ricco di progetti per la città di Pozzuoli” ha dichiarato la moderatrice dell’incontro, la parlamentare Pina Castiello. Tutti hanno plaudito la candidatura dell’ingegnere Magliulo, presentandolo come un sindaco democratico, intelligente ed esperto del territorio. “Con Magliulo, la città farà passi in avanti; l’onda azzurra travolgerà Pozzuoli” ha affermato entusiasta Fulvio Martusciello, Capogruppo regionale del Pdl. Sulla stessa lunghezza d’onda gli altri consiglieri regionali. “E’ il momento di scendere in campo per Pozzuoli – ha dichiarato Pasquale Giacobbe – Sarò al fianco di Magliulo con tutte le mie forze. C’è chi ancora parla di contributi e di assistenza, senza comprendere l’importanza dei fatti. Il nostro è il partito del fare; ai progetti seguirà concretezza”. “Magliulo rappresenta la parte forte e sana della nostra città. I prossimi 5 anni saranno caratterizzati dal cambiamento e dall’organizzazione dello sviluppo” ha poi aggiunto il consigliere regionale Luciano Schifone.

Le parole a sostegno della candidatura di Magliulo a sindaco di Pozzuoli sono pervenute da tutte le parti che compongono la vasta e coesa coalizione di centrodestra, pronta a risollevare la città di Pozzuoli. Filippo Monaco, leader e segretario di “Pozzuoli Futura”, Tito Fenocchio di “Crescere Insieme”, Procolo Artiaco (Udc), Emilio Fumo (Noi Sud) e Ugo Grippo, Segretario Regionale della Dc, hanno infatti sottolineato l’importanza dell’affiatamento e dell’unità d’intenti all’interno della coalizione. Di grande rilevanza l’augurio dell’ex governatore della Campania, Antonio Rastrelli, che ha auspicato che Pozzuoli possa nuovamente conquistare un posto rilevante nella storia. “La scelta di candidare Agostino Magliulo ha un forte valore, perché si tratta di una persona dalle grandi capacità umane e professionali” ha dichiarato l’esponente de “La Destra”. A concludere la manifestazione, nata per celebrare l’apertura della campagna elettorale, sono state le parole di Maurizio Lupi, Vicepresidente della Camera dei Deputati: “Pozzuoli rappresenta una sfida nazionale dopo tanti anni di incapacità politica del centrosinistra. Con la destra al governo della città non ci saranno più chiacchiere e intenzioni, ma capacità e valori messi in gioco. La nostra forza sta nell’avere a cuore i cittadini; siamo pronti a questa sfida per far rinascere questa grande realtà, ovvero la capitale dei Campi Flegrei”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©