Politica / Regione

Commenta Stampa

Maltempo: Amendola (Pd), decretare stato emergenza a Salerno


Maltempo: Amendola (Pd), decretare stato emergenza a Salerno
11/11/2010, 17:11


NAPOLI - "Sia decretato lo stato di emergenza nel salernitano". E' quanto chiede, in una nota, Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania che, così, invita il Governo nazionale a intervenire per fronteggiare gli ingenti danni causati dalla pioggia e il maltempo nella provincia di Salerno. "500mila persone senza acqua, centinaia di aziende agricole e casearie in ginocchio per gli allagamenti - sottoline Amendola - e le strade delle zone interne già dissestate per la cattiva manutenzione ora sono impraticabili dopo l'esondazione dei fiumi Sele e Tanagro. Lo scenario nella provincia a sud di Salerno è drammatico e richiede un intervento immediato del Governo che deve decretare lo stato di calamità naturale", ha spiegato il segretario regionale Pd. "In più occasioni abbiamo denunciato i tagli orizzontali del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti. I fondi destinati per la tutela del territorio e prevenire fenomeni di dissesto idrogeologico sono stati prosciugati dal Governo nazionale che per il 2011 ha stanziato una cifra ridicola: solo 93 milioni di euro", ha aggiunto Amendola che invita la Regione Campania "a tenere ferma una richiesta d'intervento del Governo nazionale in termini di risorse e di sostegno reale agli Enti locali e alle popolazioni così duramente colpite".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©