Politica / Napoli

Commenta Stampa

Strade sprofondate e metro allagata, riaperta solo alle 13

Maltempo, danni a Napoli dopo il nubifragio di stamattina

Maltempo per tutta la settimana, migliorerà solo dal 25

Maltempo, danni a Napoli dopo il nubifragio di stamattina
17/04/2012, 14:04

Numerose chiamate di intervento sono giunte al centralino del comando provinciale dei vigili del fuoco di Napoli. A causare i disagi è la pioggia che si è abbattuta sulla città e in alcune aree della provincia. In diversi quartieri di Napoli si sono segnalati allagamenti e caduta di cornicioni, come in via Cupa Arcamone, nelle vicinanze dell'aeroporto, dove i danni del nubifragio hanno fatto i primi danni: si è verificato uno sprofondamento della sede stradale. In una voragine è finito un pullmino: non si segnalano feriti. . Un altro sprofondamento si registra in via Canale Olivella, nel centro storico. Anche in questa strada sono giunti sia i vigili che i tecnici del Comune di Napoli. Allagamenti sono stati segnalati nella zona di San Giovanni a Teduccio mentre diversi tombini sono saltati lungo le strade del centro, tra cui anche via dei Mille. 

Chiusa anche la stazione Dante della metropolitana, a causa di un'allagamento, riaperta solo alle ore 13.30 ed è tornata regolare la circolazione della navetta Dante-Università, dopo i problemi causati dagli allagamenti per il nubifragio di stamane.

Ma le notizie non sono delle migliori, infatti è in arrivo un 'treno' di perturbazioni atlantiche, con ritorno della neve sulle Alpi occidentali a 900 metri. E' la previsione di Antonio Sanò del sito 'ilmeteo.it', secondo il quale i giorni peggiori saranno giovedì e venerdì quando tutto il centronord, la Sardegna e la Campania saranno interessati da temporali. Già domani, comunque - secondo Sanò - sono previste piogge e temporali al nordovest, sulle Alpi, in Toscana, poi in Sardegna. Nevicherà fino a 1000 metri sulla Lombardia e sulle Alpi. In serata temporali anche forti dalla Sardegna raggiungeranno il Lazio per spostarsi nella notte in Campania. Nel fine settimana, sottolinea l'esperto del sito 'ilmeteo.it', tornerà il sole, con ultimi temporali sabato sul nordovest, mentre al sud si raggiungeranno i 22 gradi. Domenica sono previsti 20 gradi su molte città, mentre pioverà al nord e in Sicilia. La pausa soleggiata, però, durerà poco perché una nuova ondata di maltempo interesserà tutto il Paese fino alla mattina del 25.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©