Politica / Regione

Commenta Stampa

Maltempo, quota neve in abbassamento


Maltempo, quota neve in abbassamento
24/01/2013, 15:28

La Protezione civile della Regione Campania, guidata dall'assessore Edoardo Cosenza, informa che le nevicate già in atto in montagna potrebbero verificarsi nuovamente anche a quote più basse, inizialmente intorno ai 600-700 metri.

 Da domani, esclusivamente sulle zone più interne appenniniche, si verificherà un ulteriore abbassamento della quota neve. Sulle altre aree campane il tempo tenderà invece ad un miglioramento, con attenuazione anche dei fenomeni temporaleschi.

 Su tutta la Campania temperature rigide con le massime che non supereranno i 10 gradi anche sulla fascia costiera.  Tale situazione determinerà gelate notturne. I venti sono moderati o forti occidentali.

 Permangono, dunque, le attuali condizioni meteo di instabilità con forti precipitazioni anche a carattere temporalesco, e, pertanto, è ancora in atto lo stato di allerta meteo.

 In particolare, si evidenziano possibili criticità in ordine a fenomeni di dissesto idrogeologico ed idraulico legati al perdurare delle abbondanti piogge e si raccomanda il monitoraggio della regolare tenuta del reticolo idrografico, la vigilanza delle aree a rischio frana e colata rapida di fango durante il manifestarsi dei fenomeni naturali.

 Per quanto riguarda le precipitazioni nevose e di formazione di gelate notturne, la Sala operativa della protezione civile regionale raccomanda alle autorità competenti di attivare “ogni utile dispositivo atto a segnalare i fenomeni e l'obbligo delle dotazioni necessarie alla circolazione stradale, come catene o pneumatici da neve, nonché di monitorare le condizioni della viabilità di propria competenza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©