Politica / Napoli

Commenta Stampa

Manca il personale, chiudono gli uffici municipali di San Lorenzo


Manca il personale, chiudono gli uffici municipali di San Lorenzo
20/01/2012, 14:01

Chiudono gli uffici dell’anagrafe di San Lorenzo. Colpa della carenza di personale, che da ieri costringe i cittadini del Centro storico a doversi recare fino a Gianturco per ottenere un banale documento. La decisione di chiudere gli sportelli è arrivata dal presidente della quarta Municipalità, Armando Coppola: «Purtroppo non potevamo diversamente - spiega - il nostro territorio è tra gli ultimi per numero di dipendenti. Finora siamo andati avanti con enormi sacrifici attraverso la mobilità interna in attesa di un cenno dal Comune». Tuttavia le risorse umane promesse da Palazzo San Giacomo non sono mai arrivati e ieri per gli uffici municipali dell’Ospedale della Pace in via dei Tribunali è arrivato lo stop. «Ci sono Municipalità come la prima e la sesta che hanno esuberi nel personale - dice ancora Coppola - noi avevamo chiesto appena sei impiegati per continuare ad offrire i servizi essenziali ai cittadini. Ma la nostra richiesta è rimasta inascoltata. La gente deve sapere che è colpa del Comune se è costretta a percorrere chilometri soltanto per una carta d’identità o uno stato di famiglia. I nostri cittadini - conclude il presidente del quarto parlamentino - sono discriminati dalla gestione del personale della Giunta del sindaco de Magistris».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©