Politica / Politica

Commenta Stampa

Manfredi: Approvazione dl emergenze, passo verso normaltà

Previste agevolazioni per cittadini dei Comuni con impianti

Manfredi: Approvazione dl emergenze, passo verso normaltà
21/06/2013, 16:24

"Un primo passo concreto per riportare la normalità in Campania". Così il deputato del Pd Massimiliano Manfredi, membro della Commissione Ambiente, commenta l'approvazione alla Camera del Decreto Legge sulle emergenze. "Tra le novità inserite nel provvedimento - continua - è importante dire che, nel momento in cui andrà in vigore la Tares, grazie al comma aggiuntivo promosso dai Gruppi parlamentari del Pd i cittadini dei Comuni che ospitano impianti e siti di smaltimento potranno finalmente godere di riduzioni, che già competevano ma che fino ad ora non erano state concesse, in termini di contenimento della tariffa, e il tutto avverrà ogni anno direttamente in sede di pianificazione comunale. Così andiamo a sanare un'ingiustizia che aveva generato un sistema dove talvolta le comunità che avevano affrontato sacrifici finivano addirittura per pagare come e più degli altri".


"Inoltre - aggiunge Manfredi - con senso di responsabilità abbiamo lavorato per prorogare al 31 dicembre 2013 il passaggio di competenze sulle gestione dei rifiuti dalle Province ai Comuni, garantendo così continuità amministrativa al fine di mettere le amministrazioni locali nelle condizioni di poter affrontare lo svolgimento delle attività del ciclo integrato. Ci auguriamo ora che, di fronte al nostro senso di responsabilità rispetto ai cittadini della Campania, la Regione presenti finalmente la nuova normativa sul ciclo dei rifiuti e lavori in sinergia con gli altri Enti Locali per trovare soluzioni per lo smaltimento e ridurre al minimo l'impatto della sanzione richiesta ieri dall'Unione Europea. Dopo tre anni di stallo e di rimpallo di responsabilità, avremmo potuto utilizzare l'arma della propaganda, e invece, pur non partecipando ai governi locali, abbiamo sempre scelto di operare nell'interesse dei cittadini con provvedimenti concreti, come avvenuto oggi alla Camera".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©