Politica / Regione

Commenta Stampa

Manfredi (Pd):Bene audizione Lupi bonus antisismica Campania

Ora si aumentino le risorse regionali

Manfredi (Pd):Bene audizione Lupi bonus antisismica Campania
12/06/2013, 16:18

“Accolgo con soddisfazione le risposte che il Ministro Lupi mi ha fornito in Commissione Ambiente sui temi degli incentivi sulle ristrutturazioni e delle infrastrutture del trasporto pubblico in Campania”. Ad affermarlo è il deputato napoletano del Pd Massimiliano Manfredi a margine dell’audizione odierna tenuta dal Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi in Commissione Ambiente.

“In primis – continua Manfredi - il ministro si è impegnato a produrre il massimo sforzo per prolungare oltre il 2013, anche attraverso rimodulazione, gli incentivi sugli interventi di ristrutturazione e bio-edilizia, per i quali si cercherà di approvare una legge ordinaria che li renda stabili nel tempo. In più c’è la concreta possibilità che già il Decreto-Legge recentemente approvato subisca modifiche in conversione tali da accrescere gli sconti programmati fino a fine anno sugli interventi di edilizia antisismica, che potrebbero arrivare al 65%. Un’ipotesi su cui assicureremo, nel caso ne venga confermata la fattibilità, il massimo sostegno in aula”.

“Non meno importanti risultano poi le parole del ministro sul trasporto pubblico in Campania – prosegue il deputato del Pd – Dopo la mia richiesta di chiarimenti, Lupi ha confermato l’intenzione del Governo di far rispettare il termine del 2015 per la realizzazione della tratta Piazza-Garibaldi-Centro Direzionale (opera finanziata con fondi del Piano Sud e risorse degli Enti Locali), su cui si è già operata una prima conferenza dei servizi. Allo stesso modo si andrà avanti con convinzione sul progetto dell’Alta Capacità Napoli-Bari, in particolare per i cantieri delle tratte Napoli-Cancello e Cancello-Frasso Telesino. Al ministro chiedo ora uno sforzo ulteriore per incrementare i fondi destinati alla Regione per i servizi di trasporto pubblico locale, su cui il Governo sta effettuando un attento monitoraggio. Aumentare le risorse rispetto agli attuali 548 milioni garantirebbe il funzionamento di centinaia di linee di cui i cittadini campani non possono fare a meno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©