Politica / Politica

Commenta Stampa

Manovra, nps-noisud: "Maroni ha visione distorta della realta’ meridionale"


Manovra, nps-noisud: 'Maroni ha visione distorta della realta’ meridionale'
20/12/2011, 10:12

Roma, 19 dic - “Abbiamo votato contro la manovra Monti per ragioni opposte a quelle di una Lega che, per bocca di Maroni, dimostra di avere una visione totalmente distorta della realtà meridionale e del peso che questa ha nella crescita complessiva dell’intero Paese.” Lo afferma Arturo Iannaccone, capogruppo di NpS-Noi Sud a Montecitorio, che commenta così le recenti esternazioni dell’ex ministro dell’interno.

“Non basta, come fa Maroni, mettere in evidenza che il PIL del Nord cresce di più di quello della Baviera – prosegue Iannaccone - senza avere la consapevolezza che mancando la crescita del Sud del Paese, l’Italia non ha alcuna possibilità di competere con i partner europei e con le economie emergenti.”

“D’altronde - aggiunge il capogruppo di Noi Sud – Maroni sa bene che il grosso dell’evasione fiscale è tutta concentrata al Nord e che se c’è una palla al piede del paese è proprio quella rappresentata da chi predica bene e razzola male, sollecitando il non pagamento delle imposte.”

“Abbiamo votato contro la manovra Monti che consideriamo iniqua e lontana dalle esigenze del Mezzogiorno. Continueremo a batterci con la stessa determinazione nell’esclusivo interesse del Popolo meridionale e contro chi nella Lega Nord mistifica la realtà e – chiude Iannaccone - si riduce a fare della propaganda spicciola e banale.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©