Politica / Politica

Commenta Stampa

Manovra, Porfidia (Noi Sud-NpS): "Esecutivo attacca risparmio degli italiani colpendo le classi meno agiate"


Manovra, Porfidia (Noi Sud-NpS): 'Esecutivo attacca risparmio degli italiani colpendo le classi meno agiate'
21/12/2011, 14:12

Roma, 21 dicembre 2011- "Le nuove tassazioni su libretti di risparmio, conti correnti postali, buoni e conti bancari sono una vera e propria patrimoniale che però attacca i risparmiatori meno facoltosi” lo dichiara l’on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS- Noi Sud-Per il partito del Sud. “L’iniziativa governativa – aggiunge Porfidia – si traduce in una vera e propria patrimoniale rivolta però verso il basso, ossia sui piccoli risparmiatori che in percentuale saranno chiamati a pagare molto più rispetto ai cittadini facoltosi, per i quali il balzello sarà poco meno di niente. Non solo quindi si è scelta la strada dell’attacco al risparmio degli italiani, ma lo si farà in mono non equo, ancora una volta preservando i grandi patrimoni. In questo momento di grave crisi occupazionale – conclude il deputato Campano – davvero non comprendiamo la logica di questi provvedimenti recessivi ed iniqui. Se questo è il passo del Governo Monti forse è il caso di rivedere il tutto, per il bene delle famiglie italiane”



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©