Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Manovra: Pugliese (FORZA DEL SUD): “proposta su previdenza aggrava posizione giovani del sud”


Manovra: Pugliese (FORZA DEL SUD): “proposta su previdenza aggrava posizione giovani del sud”
31/08/2011, 15:08

"La proposta presentata nella manovra dalla maggioranza che abolirebbe la possibilità di conteggiare, ai fini della pensione quindi al raggiungimento della soglia dei 40 anni di contributi, sia il periodo di servizio militare, sia gli anni di studio per il raggiungimento della laurea, aggraverebbe la già martoriata situazione dei giovani del sud." Ad affermarlo in una nota è l'On. Marco Pugliese, componente della VI commissione finanze di Montecitorio e deputato di Forza del Sud, partito fondato dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Gianfranco Miccichè.
"Ad oggi - spiega Pugliese - il riscatto della laurea è fondamentale, ad esempio, se consideriamo le difficoltà oggettive nella ricerca di occupazione che ha un giovane 30enne del Sud, costretto, dopo aver trascorso anni investendo sul capitale umano, a fare lavori precari, tale proposta risulta ancor più inammissibile."
"Infatti dati alla mano, vive nel precariato o è costretto ad emigrare al Nord il 43.3% dei laureati meridionali con il massimo dei voti a fronte del 30,8% del centro-nord, dove oltre l'80% dei laureati fuori corso da più di tre anni ha comunque trovato un'occupazione." "Con questa norma in pratica si penalizzano fortemente i giovani meridionali che dovranno attendere 40 anni di lavoro effettivi, non potendo più riscattare anni di contributi sommando corso di laurea, specializzazione, master post laurea ed eventuale servizio militare."
"Ora - aggiunge il deputato arancione - mi appello non solo ai vertici di maggioranza ma anche al segretario del Pdl Alfano, che proprio nei giorni scorsi ha garantito un impegno forte in materia di previdenza per la tutela dei diritti dei giovani ed in particolare quelli meridionali, al fine di modificare questo punto della manovra."
"Forza del Sud - conclude Pugliese - è pronto a fare la propria parte in Parlamento, presentando proposte concrete per ridare la dignità a tutti quei giovani del Mezzogiorno, che vogliono ritornare a credere in un futuro possibile."

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©