Politica / Politica

Commenta Stampa

Manovra, Santori (PDL): “Giù le mani dai Municipi e dall'ICI”


Manovra, Santori (PDL): “Giù  le mani dai Municipi e dall'ICI”
06/12/2011, 17:12

“E’ il momento che il Pdl tiri fuori gli attributi cassando la reintroduzione dell’ Ici sulla prima casa e difendendo chi tutti i giorni con il sudore della propria fronte rappresenta realmente le esigenze del territorio” - lo dichiara in una nota Fabrizio Santori (Pdl), consigliere di Roma Capitale in merito al decreto Salva Italia del Governo Monti.



“Il Pdl era e resta il primo partito del Paese, quello che ha vinto le elezioni nel 2008 ed è investito del mandato popolare. Una crisi che viene da lontano, che investe l’intero sistema economico del continente, non cancella questo primato. Per questo gli elettori del Pdl non accetteranno nessun comportamento ambiguo. Nessuna sottomissione a chi, dall’alto dei palazzi del potere economico e finanziario, vuole uccidere uno dei più qualificati impegni mantenuti dal governo Berlusconi e buttare nella spazzatura tutti quei rappresentanti territoriali che sono l’unico baluardo della gente che crede ancora nella politica con la p maiuscola. Smascheriamo quei provvedimenti demagogici e tuteliamo le classi sociali più deboli che sono ancora una volta gli ortolani della situazione. Introdurre la patrimoniale sarebbe di sicuro un atto di maggiore responsabilità” - conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©