Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Da Pechino la leader di Confindustria

Marcegaglia: ok la pensione alle donne a 65 anni


Marcegaglia: ok la pensione alle donne a 65 anni
04/06/2010, 09:06

PECHINO (CINA) - Per il Presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, va benissimo che le donne vadano in pensione a 65 anni sin da subito: "Il tema dell'innalzamento dell'età pensionabile delle donne è un tema vero che sta sul tappeto. Certamente ci vuole gradualità, ma non sono spaventata a che le donne vadano in pensione più tardi, sono d'accordo. Bisogna farlo in un paese come il nostro dove l'età di vita e più alta e quella delle donne ancora di più". E' quasi simbolico che l'abbia detto da Pechino, capitale di un Paese dove i lavoratori non hanno diritti e hanno salari da fame, proprio la situazione che a Confindustria piace tanto.
Naturalmente una frase del genere è facile da pronunciare per una donna che è ricca di famiglia, che non ha mai dovuto fare una spazzata o una lavata per casa, perchè ha sempre avuto torme di domestici e persone di servizio, e che non sa che significa dover conciliare il lavoro, magari precario, con una maternità. Come diceva Ricucci, sono tutti bravi a fare i froci col culo degli altri.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©