Politica / Regione

Commenta Stampa

Marigliano, Sel: "vittoria dei si è vittoria di tutti i cittadini"


Marigliano, Sel: 'vittoria dei si è vittoria di tutti i cittadini'
14/06/2011, 11:06

«Gli esiti del referendum costituiscono un momento fondamentale e significativo di cui va dato il merito non ad un partito o ad una coalizione politica ma alla mobilizzazione civile e morale di organizzazioni, comitati e singoli che hanno sentito il dovere di esprimersi». Così, il consigliere Nello La Gala (Sel), commenta a caldo la vittoria dei Si ai quesiti referendari del 12 e 13 giugno. Il dato di Marigliano parla del 61,1% dei votanti e di una percentuale di Si che oscilla tra il 97 ed il 98%.
Una vittoria che il consigliere di Sel ha appreso in tempo reale, in quanto unico esponente del consiglio comunale a seguire dalla sala giunta le operazioni di spoglio dei voti. «Tanti cittadini- commenta ancora La Gala- hanno voluto esercitare il proprio diritto e legiferare su aspetti che incidono notevolmente sulla realtà quotidiana di tutti. Il raggiungimento del quorum e la vittoria dei si- chiosa il consigliere La Gala- rappresentano una grande dimostrazione di maturità e responsabilità».
Di vittoria del «senso civico, di un’etica responsabile e partecipe» parla anche il segretario della sezione mariglianese di Sinistra, Ecologia e Libertà, Pasquale Allocca. «Il dato referendario in Italia ed in particolare a Marigliano è estremamente positivo- commenta, infatti, Allocca- il raggiungimento del quorum e la netta prevalenza dei si indicano la volontà dei cittadini di riprendersi i loro spazi decisionali, troppo spesso marginalizzati. La vittoria- conclude il segretario di Sel Marigliano- non è di questa o quella parte politica ma di tutti i cittadini».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©