Politica / Regione

Commenta Stampa

Marone: offesi dalle parole di Franceschini e Marino


Marone: offesi dalle parole di Franceschini e Marino
17/10/2009, 12:10

“Stiamo ancora aspettando una parvenza di analisi autocritica da parte di Franceschini per la perdita delle scorse elezioni europee, delle politiche, del comune di Roma, del Friuli e di tante altre realtà che sono state dilapidate dall’attuale reggenza del Pd. E che dire delle candidature che il tandem Veltroni-Franceschini ha fatto piovere dal cielo sui territori, portando in parlamento candidati scelti nel chiuso delle segreterie? Purtroppo, siamo sicuri che questa autocritica non arriverà, perché non c’è nessuna volontà di confrontarsi sui problemi concreti. E’ molto più comodo attaccare, in modo demagogico e senza nessuna analisi, quelle esperienze di centrosinistra che, pur con fatica, hanno cercato di andare avanti e di portare un contributo allo sviluppo del Paese. Così facendo, Franceschini e Marino sono i migliori sponsor del centrodestra, perché non dicono la verità su temi centrali, rispetto ai quali noi non ci sottraiamo al confronto. Per quanto riguarda la sanità, anche altre regioni - a cominciare dal Lazio, prima regione commissariata - hanno problemi seri. Siamo noi, con largo anticipo, ad aver tolto la sanità dalla campagna elettorale, attraverso provvedimenti severi e un progressivo rafforzamento della qualità delle prestazioni. Siamo una giunta di alto profilo, fatta di persone che lavorano con sacrificio, per cercare di non consegnare la Regione alla destra, e siamo profondamente offesi da chi, come Franceschini e Marino, fa solo demagogia un tanto al chilo. Ci augureremmo invece di averli al nostro fianco per lavorare con noi al fine di assicurare una nuova vittoria al centrosinistra”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©