Politica / Parlamento

Commenta Stampa

MARONI: 500 SOLDATI IN CAMPANIA CONTRO LA CRIMINALITA'


MARONI: 500 SOLDATI IN CAMPANIA CONTRO LA CRIMINALITA'
23/09/2008, 13:09

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l'invio in Campania di 500 militari, per un periodo massimo di tre mesi (sicuramente i Casalesi se la stanno facendo sotto dalla paura!, ndr), dopo la strage avvenuta l'altro ieri a Castelvolturno. Ancora non è chiaro a cosa dovrebbero servire o cosa dovrebbero fare, ma intanto è stato deciso di inviarli, insieme ai 400 poliziotti, carabinieri e finanzieri, anche loro per pochi mesi.

Inoltre, visto che la prima delle persone individuate come responsabile della strage, era agli arresti domiciliari, il Ministro degli Interni Roberto Maroni ha dichiarato che dovrà essere proibita la concessione degli arresti domiciliari alle persone accusate di mafia (dimenticando, come invece gli ha fatto notare Walter Veltroni, che finora chi prende le decisioni su queste cose è la magistratura, nell'applicare le leggi che ci sono, ndr).

Infine ha annunciato l'intenzione di trovare le locazioni adatte per creare 10 nuovi Centri di Permanenza Temporanei per immigrati.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©