Politica / Politica

Commenta Stampa

Il segretario smentisce Bossi

Maroni: no accordo per ora con il Pdl


Maroni: no accordo per ora con il Pdl
07/12/2012, 17:48

MILANO - Il segretario della Lega Nord, Roberto Maroni, ha con fermezza chiarito la posizione del suo partito.
L’ex Ministro ha prontamente smentito le voci che stavano circolando relative ad un probabile ritorno di alleanza con il Pdl.
A dirla tutta, a parlare di un accordo già sancito tra Carroccio e il partito di Berlusconi in Lombardia, era stato proprio Umberto Bossi.
E Maroni ha, infatti, dichiarato in merito: “Per ora no, forse lui ha informazioni che io non ho, o forse ha espresso un auspicio: non c’è nessun accordo con il Pdl”.
E dopo aver dato la notizia di aver sentito in questi giorni Berlusconi ha precisato, che con l’ex Premier: “ Non c’è nessun accordo in corso. Io resto a vedere se il Pdl mantiene la parola data e toglie il sostegno al governo Monti, anche perché Monti non si merita di mangiare il panettone. Se il Pdl passerà così all’opposizione si potrà magari cominciare a discutere ma fino ad ora sono in campo solo delle ipotesi”. Il segretario della Lega ha poi dichiarato: “ E’ giunto il momento di chiudere questa dolorosa parentesi di governo tecnico consentendo al popolo italiano di tornare al voto come è giusto che sia in democrazia. Questo è il presupposto per riprendere a discutere e dialogare con il Pdl: prima faccia cadere il governo dopo di che si apre uno scenario nuovo.
Incurante della possibilità di veder vanificati tutti i risultati ottenuti grazie al governo di Monti, Maroni ha concluso dicendo. “ Se ritorna la democrazia si chiude questa dolorosa parentesi di un governo che ha fatto solo danni. Si ritorna alla democrazia e quel giorno sarà un giorno di festa”.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©