Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"Per la Lega c'è solo il voto come alternativa"

Maroni: "Vogliono far fuori il premier"


Maroni: 'Vogliono far fuori il premier'
25/08/2010, 13:08

RIMINI - Continua la sfilata di Ministri al meeting annuale di Comunione e Liberazione di Rimini. Questa mattina è toccato al Ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Il quale si è soffermato anche sulla questione della attuale crisi di governo: "Io non sono certo che si riesca a ricomporre; credo anzi che ci sia un'operazione in corso per far fuori Berlusconi e dobbiamo capire come muoverci. Non è un complotto ma un progetto che a me non piace, ma che è sostenuto da molti". Sull'eventualità di esecutivi tecnici, poi la risposta è netta: "La Lega la sua indicazione l'ha già data, se non c'è una maggioranza che venga certificata bisogna andare subito a nuove elezioni.
Il Ministro è intervenuto anche sulla riunione, prevista per oggi pomeriggio, tra Berlusconi e Bossi: "Mi aspetto che si prenda una decisione su cosa fare nei prossimi giorni della settimana che saranno decisivi. Mi aspetto una strategia, che significa saper cosa fare nel caso che accada una certa cosa e cosa fare nel caso che ne succeda un'altra per evitare di trovarci impreparati''.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©