Politica / Parlamento

Commenta Stampa

MARRAZZO (PDL): TRAGEDIA FRANA DI MONTEVESCOVADO NEL DIMENTICATOIO


MARRAZZO (PDL): TRAGEDIA FRANA DI MONTEVESCOVADO NEL DIMENTICATOIO
21/01/2009, 18:01

Il consigliere regionale Pasquale Marrazzo torna a sollevare la questione del mancato completamento dei lavori per la definitiva sistemazione e messa in sicurezza dell’area di Montevescovado di Nocera Inferiore (Sa), oggetto di un evento franoso il 4 e 5 marzo 2005 che causò la perdita di tre vite umane oltre ad ingenti danni ai fabbricati, alle infrastrutture e alle colture. “Gli amministratori comunali di centro-sinistra di Nocera Inferiore –Sindaco, vice-Sindaco ed assessore all’ambiente- costretti ad ammettere pubblicamente l’inefficienza e l’inaffidabilità del Governo Regionale “amico” anche su temi delicati, quali la messa in sicurezza di parti di territorio, dove si sono registrate in passato perdite di vite umane”.
Un’amara constatazione, quella di Marrazzo: “Quattro anni di silenzio e di acquiescenza sull’evento di Montevescovado sono davvero tanti, né può bastare l’annuncio che il Comune di Nocera Inferiore diventa presidio territoriale per l’emergenza frana, a far cadere nel dimenticatoio le responsabilità politiche dell’amministrazione comunale, anche in considerazione del fatto che uno dei partiti che governavano e governano Nocera ha avuto, fino agli inizi del 2008, un proprio esponente nell’assessorato regionale di competenza”.
“Personalmente –conclude Marrazzo- così come ho fatto in passato, con un’ispezione dei luoghi, un’interrogazione ed una successiva missiva all’assessore regionale alla protezione civile, continuerò a seguire la vicenda, affinché si possa pervenire finalmente in tempi brevi al completamento dei lavori di sistemazione e messa in sicurezza dell’area interessata dalla frana, e corrispondere altresì le dovute e giuste indennità ai soggetti danneggiati ed alle famiglie delle vittime”. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©