Politica / Politica

Commenta Stampa

Martedì 10 luglio Federfarma Napoli parteciperà a un sit-in nazionale a Montecitorio


Martedì 10 luglio Federfarma Napoli parteciperà a un sit-in nazionale a Montecitorio
05/07/2012, 15:07

“Martedì 10 luglio Federfarma Napoli parteciperà a un sit-in nazionale a Montecitorio, davanti alla sede della Camera dei Deputati, per protestare contro i tagli alla sanità inseriti nello Spending review previsto dal governo Monti. Approvare queste misure significherebbe, soprattutto nella città partenopea, non poter continuare a spedire le ricette del Servizio sanitario nazionale sul territorio”. Lo ha detto Michele Di Iorio, presidente Federfarma Napoli, che fa riferimento alla Confcommercio del capoluogo partenopeo presieduta da Pietro Russo e a Federsalute, guidata da Massimo Petrone.

“Con l’aggiunta di un nuovo sconto di 1.83% sugli importi che ci deve il Servizio sanitario, che si aggiunge all’1.82% dello scorso anno, andremo ulteriormente in perdita – ha continuato Di Iorio -. I problemi sono evidenti in tutta Italia, ma a Napoli la situazione è già al collasso per i mancati pagamenti degli anni scorsi. Le manifestazioni – ha concluso il numero uno di Federfarma Napoli – proseguiranno nelle prossime settimane con un turno di chiusura delle farmacie in tutta Italia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©