Politica / Napoli

Commenta Stampa

Martedì riunione dei parlamentari e dei Sindaci per salvare l' Istituto Italiano per gli Studi Filosofici


Martedì riunione dei parlamentari e dei Sindaci per salvare l' Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
28/08/2012, 09:06

Martedì 28 agosto alle 18 è previsto all' Istituto Italiano per gli Studi Filosofici una nuova riunione operativa per salvare la biblioteca dell' ente attualmente spostata in un capannone a Casoria.
Saranno presenti cittadini, le amministrazioni che hanno offerto disponibilità di ospitare parte della collezione libraria ed i parlamentari napoletani. 
L' iniziativa segue la manifestazione spontanea promossa dalla piccola case editrice Phoebus edizioni avvenuta sabato scorso fuori la sede dell' ente presieduto dall' Avv. Marotta.
"Noi non ci arrendiamo a perdere questa straordinaria collezione - dichiara il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli da tempo sostenitore dell' Istituto Italiano per gli Studi Filosofici - a favore di una biblioteca regionale che preservi titoli come a "tavola con il porco" o " il grande libro del burraco" al posto di Benedetto Croce o Giambattista Vico. La città e la provincia napoletana ma l' intero paese devono impedire un "delitto" di portata mondiale. Noi non ci arrendiamo senza combattere a perdere questo pilastro della cultura napoletana e internazionale".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©