Politica / Parlamento

Commenta Stampa

MASTELLA: CONTRO DI ME OMICIDIO MEDIATICO


MASTELLA: CONTRO DI ME OMICIDIO MEDIATICO
26/05/2008, 15:05

Pensavamo avesse apprezzato il (mancato) gradimento dell'elettorato alle ultime elezioni, e invece no. Clemente Mastella, leader dell'Udeur, è ritornato sulle sue "disavventure" politiche e giudiziarie, durante un convegno organizzato da Magistratura Democratica. Ha affermato di essere stato fatto fuori, mediaticamente, a causa del suo tentativo di cambiare le regole del gioco nei rapporti tra politica e magistratura. Inoltre ha criticato l'atteggiamento del PD, definendolo "opposizione mielosa".

Ma non è stato tenero neanche col premier, affermando che "Berlusconi sta al governo solo grazie ai magistrati di Santa Maria Capua a Vetere", per poi proseguire, dicendo di essere stato umiliato, maltrattato e sbattuto in prima pagina come fosse un mostro.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©